Uncategorized

Buon Ferragosto a tutti!

Buon Ferragosto a tutti e soprattutto buona gita fuoriporta…

Quest’anno mi ritroverò a pranzare a casa di una cara amica dove abbiamo organizzato un pranzetto nella corte del suo piccolo borgo di case in sasso, circondato da un bellissimo frutteto sull’Appennino Bolognese.

Come al solito ci siamo divisi i compiti: lei preparerà un assortimento di antipasti ed insalate gustose ed io la carne…

Vi volevo suggerire una ricetta gustosa ed adatta ad ogni circostanza che al momento si sta cuocendo lentamente nel mio forno di casa: costoline di mora romagnola al pignoletto con rosmarino di montagna.

ingredienti per 4 persone:

1 kg costoline di mora romagnola tagliate in tre file

500ml vino pignoletto

250g sale grosso marino

3 spicchi di aglio

olio EVO q.b.

pepe di mulinello q.b.

Procedimento:

Disponete le costoline di maiale in una teglia da forno, cospargetele con 250g di sale grosso e fatele marinare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Trascorso il tempo della marinatura eliminate il sale sotto acqua corrente ed immergete la carne in acqua fredda per 10 minuti.

Con questa tecnica favorirete l’idratazione della carne. Il sale ha una funzione igroscopica e durante la marinatura farà perdere molti liquidi alla carne. Nel momento in cui immergerete la carne nell’acqua fredda quest’ultima assorbirà una percentuale di acqua maggiore rispetto a quella perduta precedentemente, un po’ come se fosse una spugna. Iperidratando la carne manterrete una morbidezza unica che potrete apprezzare a tavola con i vostri ospiti.

Disponete la carne in una teglia da forno con i bordi alti, aggiungete il vino bianco Pignoletto, l’aglio, il rosmarino ed un po’ di pepe macinato al momento.

Coprite la teglia con un foglio di carta da forno inumidito ed infornate a 150°C per un ora e mezza.

Appena sfornato disponete la carne su di un piatto da portata, filtrate il fondo di cottura in una casseruola e legatelo con una noce di burro fredda. Glassate la carne e servitela accompagnandola da un contorno di verdure fresche e naturalmente un buon vino!

costoline di mora romagnola al Pignoletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *